di Giovedì, 06 Marzo 2014
Sito in costruzione

L'Amministrazione Comunale comunica che il sito internet ufficiale del Comune di Drena è temporaneamente in fase di elaborazione.

Ci scusiamo per il disagio.


di Mercoledì, 05 Marzo 2014
Immagine decorativa

L'Amministrazione Comunale intende avvisare la cittadinanza che dal 1 marzo 2014 c'è la possibilità di usufruire del servizio di wi-fi gratuito nella zona adiacente l'edificio comunale e parco giochi.

Certi di aver comunicato a tutti voi cosa utile e gradita, porgiamo distinti saluti.

di Lunedì, 03 Dicembre 2012
Immagine decorativa

Ricordiamo che è possibile inviare suggerimenti inerenti l'ambiente in modo semplice e rapido:

  • info.emas@comune.drena.tn.it

Gli organi

Il Consiglio comunale di Drena è composto da 15 consiglieri (compreso il Sindaco), dieci appartenenti al gruppo di maggioranza e cinque al gruppo di minoranza.

Il Sindaco del Comune di Drena è Walter Bortolotti

La Giunta comunale opera insieme al sindaco per l’attuazione del programma approvato dal consiglio.

Documenti utili

pagina_sito

Sezione del sito contenente tutti i moduli dell'Amministrazione. La modulistica relativa ad "Urbanistica ed edilizia" ed "Attività economiche" è reperibile sul sito del Consorzio dei Comuni Trentini al seguente link www.modulistica.comunitrentini.tn.it  

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

La "Villa di Drena" viene citata, per la prima volta, nella pergamena che riguarda la vendita di Castel Drena dai Conti Saiano ai Conti d'Arco nel 1175.

La Comunità della villa di Drena, situata tra la piana del Sarca e la Valle di Cavedine, ha sempre fatto Comunità a sè. Faceva parte della Giurisdizione dreenese ed era subordinata alle cariche esterne dei Conti d'Arco, Giudice e Capitano del Castello

Altre informazioni

  • Sede: Via Roma 12, 38074 Drena TN
  • Centralino: +39.0464.541170      
  • Fax: +39.0464.541277
  • E-mail: info@comune.drena.tn.it
  • info.emas@comune.drena.tn.it

Il principio della trasparenza, inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.