Vai menu di sezione

IBAN e pagamenti informatici

Contenuto dell'obbligo

Nelle richieste di pagamento: i codici IBAN identificativi del conto di pagamento, ovvero di imputazione del versamento in Tesoreria, tramite i quali i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, ovvero gli identificativi del conto corrente postale sul quale i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bollettino postale, nonché i codici identificativi del pagamento da indicare obbligatoriamente per il versamento

Riferimenti normativi
Art. 36, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.
Art. 5, co.1, d.lgs. n. 82/2005
Applicabilità

Ai sensi dell' art. 1, co.1, della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., non trova applicazione l’obbligo di pubblicazione "IBAN e pagamenti informatici" di cui alla presente sezione

Di seguito i codici identificativi degli uffici destinatari della fatturazione elettronica ai sensi del DM n. 55 del 3 aprile 2013:

  • Servizio Segreteria ed affari generali ALFFJM;
  • Servizio Ragioneria e finanze 4N3GPH;
  • Servizio Tecnico K20ZMP.

Oltre al "Codice Univoco Ufficio" che dev'essere inserito necessariamente nell'elemento "Codice Destinatario" del tracciato della fattura elettronica è necessario indicare nella fattura anche le seguenti informazioni:

  • Codice Unitario di Progetto - CUP;
  • Codice Identificativo Gara - CIG.

Per informazioni sulle specifiche operative per l'identificazione degli uffici destinatari di fattura elettronica si invita a visitare il sito www.indicepa.gov.it, per la documentazione sulla predisposizione e trasmissione della fattura elettronica al Sistema di Interscambio, il sito www.fatturapa.it.

Di seguito il conto corrente del Servizio di Tesoreria del Comune di Drena:

Il nuovo tesoriere per il Comune di Drena è la Cassa Centrale Banca credito cooperativo del Nord est, sede di Trento, ed il nuovo IBAN del Comune di Drena è il seguente:

I T 3 5 X 0 3 5 9 9 0 1 8 0 0 0 0 0 0 0 0 1 3 8 5 3 8

COD. SWIFT: CCRTIT2TXXX

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 04 Dicembre 2017
torna all'inizio del contenuto